Aggregatore Risorse

angle-left Decreto Aiuti:

15/06/2022

Decreto Aiuti: Bonus 200 euro

 

In data 17 maggio 2022 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto legge 17 maggio 2022, n. 50 (c.d. Decreto Aiuti), nell’ambito del quale è riconosciuta ai lavoratori dipendenti, una somma a titolo di indennità una tantum di importo pari a 200 euro (che non costituisce reddito né ai fini fiscali né della corresponsione di prestazioni previdenziali ed assistenziali) da erogarsi per mezzo del datore di lavoro con la retribuzione del mese di luglio 2022.

Per l’ottenimento di tale indennità è necessaria la preventiva dichiarazione del lavoratore, il quale attesti che ricorrono le seguenti condizioni necessarie:

  • non essere titolari di trattamenti pensionistici e di reddito di cittadinanza;
  • non aver chiesto la medesima indennità ad altri datori di lavoro;
  • per i lavoratori assunti a partire dal 1° maggio 2022 la specifica di aver fruito dell’esonero nel primo quadrimestre 2022, almeno per un mese, della riduzione di 0,8 punti percentuali dell’aliquota contributiva IVS stabilita dalla Legge di Stabilità 2022 presso altri datori di lavoro.

Il credito maturato dal datore di lavoro per effetto dell’erogazione dell’indennità in questione sarà compensato attraverso la denuncia UniEmens secondo le indicazioni fornite dall’INPS.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

News

Smart Working

proroga sino al 31 dicembre 2022

Smart Working

novità dal 1° settembre 2022

Decreto Trasparenza

decreto legislativo del 27 giugno 2022 n. 104